lunedì 29 febbraio 2016

Pensieri rapidissimi senza doverci riflettere troppo

.

"I remember well the day that I got my first tattoo: I was so scared before, and after I was so proud that it was new. But these days I've gone and got me many more, and sometimes I get more when I get bored. One for every year I've lost"

Perciò?

Pensavo ai pericoli sabato sera, pensavo ai miei compagni di scuola cresciuti.
Pensavo a come siamo cambiati, separatamente l'uno dall'altro, e a come questa lontananza non sia durata per caso.

Sono felicissimo ora, di quando da piccoli o eri figo perché baciavi le ragazzine, o eri sfigato perché non riuscivi con le ragazzine e avevi la bicicletta più straccia degli altri, e ti scrivevano "gnurant" con la scolorina sulla sella.

Sono felicissimo ora di vederle, le stesse ragazzine cresciute (invecchiate) solo di corpo, sciupate, bruciate subito, sorridenti a metà, incinta chissà di che padre. E sono ancora più contento di vedere voi ragazzini cresciuti solo nel corpo e nel portafoglio. Però li spendete proprio male.

Servirebbe uno stoppino nuovo a voialtri, un contenitore non bruciacchiato, nuove narici e nuovi lavori di cui parlare.
Siete noiosi, voi e i vostri cocaina e vino bianco fermo.
Siete noiosi, nei vostri cantieri.
Siete noiosi nel vostro champagne ordinato e brillantamente pagato da voi.
Siete noiosi, del come deridete ancora i soliti poveracci.

A parte i soliti ho salvato pochissimo.
Mi rincuora aver incontrato persone che credevo perse e invece ho trovato rinnovate, forse rinsavite da matrimoni troppo precoci, forse sorridenti per circostanza o forse sorridenti per davvero, o forse per sdrammatizzare la delusione dalle conferme.

La brava gente la si distingue, la merda la si annusa da lontano.

2 commenti:

Valentina M. ha detto...

Incontri che sono solo pretesti per mostrare al resto del mondo il quantitativo di strade sbagliate percorse ed il complessivo disinteresse.
A volte mi chiedo che gusto ci trovino a organizzare questi fantomatici raduni tra "ex qualcosa".
In fondo, se ci fosse interesse, si andrebbe ben oltre l'imposizione.

soleliquido ha detto...

però le conferme tendono a divertirmi, per cui ne esco pulito, ed oltretutto bello comodo. in altri termini sorridente e pacioccoso.